Sostenibilità: l'impegno del settore tessile per un impatto più ecologico
1561716502 tobias weinhold hxpomxrpup0 unsplash

La sostenibilità ambientale è un tema importante a livello globale. Per questo motivo l’industria tessile, i quali processi produttivi sono fortemente impattanti sull’ambiente, si sta impegnando per rendere la filiera più sostenibile ed ecologica.
In che modo? Tramite l’impiego di materiali naturali riciclati o riutilizzabili, tinture a basso impatto ambientale, lavaggi meno inquinanti e packaging plastic free.

L’emergenza climatica, lo spreco e la conseguente scarsità delle risorse naturali, la tossicità di alcuni prodotti industriali e l’inquinamento dell’aria e delle acque sono solo alcuni dei fattori che hanno innescato la necessità di un profondo cambiamento nel sistema industriale. Essere un’impresa sostenibile significa effettuare scelte in grado di abbassare l’impatto ambientale della propria attività in termini di materiali utilizzati e tecniche produttive ed eliminare sostanze chimiche pericolose o limitarne la concentrazione e l’utilizzo.

Sono molte le iniziative che hanno l’obiettivo di promuovere un impatto più ecologico dell’industria tessile, come il Progetto Sostenibilità di Milano Unica che, oltre alla registrazione dello stato dell’arte della sostenibilità di prodotto, propone alle 120 aziende che hanno aderito, l’integrazione dei principi della sostenibilità nella gestione dei processi aziendali.