Come gestire un enorme flusso informativo tra imprese della filiera

Nel corso dell’ultimo anno, il nostro team ha collaborato ad un interessante progetto, a fianco di due realtà industriali leader nel settore tessile: Lisa S.P.A., una delle principali realtà tessili italiane, leader nella stampa dei tessuti e punto di riferimento per le aziende che ricercano un servizio completo dalla progettazione del disegno al tessuto stampato e Stamperia di Martinengo S.P.A. , stamperia industriale con forte inclinazione all’innovazione tecnologica, principale fornitore conto terzi di Lisa Spa.

La sfida che è stata proposta al nostro team, è stata quella di gestire un importante flusso di informazioni in uno scenario complesso in cui si creano problematiche dovute a:

  • Alto numero di ordini produttivi, con due picchi annuali significativi nei periodi delle fiere per l’area del campionario
  • Alta frammentazione degli ordini di campionario dovuti a lotti di produzione ridotti (da 1 a10 metri)
  • Elevato numero di varianti (disegni e colori) prodotti nella stessa disposizione e talvolta stampati sullo stesso rotolo di tessuto (matricola)
  • Necessità di garantire al cliente un alto livello di servizio, con tempi di consegna molto stretti
  • Lunghi tempi di condivisione e di registrazione delle informazioni tra gli attori della supply chain (ordini di lavoro, avanzamento della produzione, documenti di trasporto)
  • Necessità di ridurre il numero degli errori nella comunicazione delle informazioni tra gli attori coinvolti

Grazie ad una stretta collaborazione tra le parti, abbiamo integrato in Italfabrics, nostro ERP specializzato per il settore tessile e scelto da Lisa Spa come nuovo gestionale dal 2014, la possibilità di interfacciarsi, mediante il linguaggio eBIZ / Moda ML (Standard di comunicazione comunitario per le imprese del settore tessile) con le aziende collaboratrici di filiera, instaurando un flusso informativo continuo tra l’azienda ed i partner, con il risultato di poter disporre in tempo reale di informazioni qualitative e quantitative relative alla produzione.

La precisione e la tempestività del flusso informativo così ottenuto, unito alla completa copertura funzionale caratteristica di Italfabrics, permette un controllo continuo dei parametri critici per un’istantanea capacità decisionale tesa ad eventuali correzioni di situazioni critiche.

Notevoli i benefici registrati dal nostro cliente Lisa Spa, riconducibili principalmente ai seguenti punti:

  • ridotto sensibilmente il numero di telefonate e di mail con il suo fornitore di servizi
  • eliminati gli errori dovuti alla trascrizione manuale delle informazioni riguardanti le disposizioni di produzione
  • incrementata la produttività in termini di ordini di produzione gestiti (si è passati a 14.360 disposizioni alla Stamperia di Martinengo nei primi 5 mesi del 2014 rispetto a 11.500 l’anno precedente)
  • netto miglioramento sui ritardi di consegna del tessuto lavorato dal terzista.

Per chi volesse approfondire l’analisi del case history ed i prossimi passi previsti per l’avanzamento del progetto, rimandiamo al seguente link: http://www.moda-ml.org/moda-ml/imple/pgcl.asp?p=628&lingua=it&tr=m&I=1XT-0-2C-077-6SS-3741-214)