Dipla: Il distretto tessile diventa digitale. Sei pronto per la sfida?

La forza del distretto tessile è da sempre la capacità di organizzare dinamicamente la catena delle lavorazioni in funzione delle commesse ricercando, di volta in volta, la soluzione ottimale di servizio, qualità e costo. La rete delle aziende si comporta, infatti, come un’unica impresa.
Nel tempo però questo modello ha perso di competitività e velocità perché è rimasto ancorato a metodi di relazione interpersonali e non organizzati.

 

È per rispondere a queste esigenze che nasce Dipla, la piattaforma digitale che restituisce al modello nuova energia, rendendo rapide, efficaci e tracciabili le relazioni fra le aziende, riducendo i costi dell’intero sistema produttivo.

 

DiPla aiuta infatti le imprese a tagliare tempi e costi, a tracciare i processi, potenziare il sistema di qualità e dimostrare la sostenibilità delle lavorazioni e delle materie prime impiegate, rispondendo efficacemente alle richieste del mercato a valle.

 

Il progetto nasce da un’idea di Multidata con la collaborazione preziosa del Dipartimento Dinfo dell’Università degli Studi di Firenze, il Polo Universitario di Prato, con il supporto della società di consulenza Astolfi e la Confartigianato di Prato.

 

Vuoi scoprire il futuro del tessile?

Visita www.dipla.it